Real dreams


Notti insonni, sogni e bolle di sapone, questa è l’alchimia che genera i miei scritti.
Storie, vite, intuizioni e anime, il loro nutrimento.

Qualcuno di questi scritti è stato scelto per essere sfogliato e vissuto dalla moltitudine.
Eccone un estratto.

Anna spegne la sigaretta
Anna spegne la sigaretta. La spegne distrattamente, compimento dell’ennesima azione della giornata che non le dà soddisfazione. Sono gesti consueti e abitudinari per lei, non vi fa più caso. Assorta com’è nelle sue paure, nelle sue paranoie, nei suoi dispiaceri e delusioni, una sigaretta non cambia lo schifo quotidiano.

Premiato dall’Associazione culturale Dioniso

Una mano, una vita
La mia mano fuori dal finestrino, accarezzata dal vento e riscaldata dal sole.
Dietro di essa scorre veloce il paesaggio. Il profilo dorato delle dita e dell’avambraccio disegna un paesaggio: le nocche sono come colline e le vene, che attraversano le dolci pendenze, sono come fiumi che vanno a irrorare le estremità dell’arto.

Premiato dall’Associazione culturale e letteraria Carta e Penna

Per leggere il resto dei racconti, basta cercare nel blog i seguenti titoli: “Fumo” che riguarda il primo racconto e “Mano” che riguarda il secondo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s