Vale molto di più

Una stanza scarna, essenziale. Musica, birra e cuori pulsanti. La ricchezza la compriamo con i nostri sorrisi e la voglia di stare insieme. Natiche e capelli sciolti, seni e piedi che danzano. Ballo accanto a un ragazzo sordo. Lui segue il ritmo guardandomi, io ascolto la musica con il cuore, imparando da lui.
Pensavo non ci fosse nulla da festeggiare, pensavo che la mia tristezza la facesse da padrona.
Mi sbagliavo, perché il nostro esserci era motivo di gioia, la consapevolezza di aver trascorso tre anni qui vale molto di più di un arrivederci. Io faccio parte delle loro vite come loro della mia, questo vale molto di più della distanza. Mani che si stringono in segno di riconoscenza, pensieri che si rivolgono all’unisono in alto in segno di rispetto, questo vale molto di più del tempo che separa il nostro prossimo incontro.
Le montagne non si possono incontrare, ma gli esseri umani sì. Questa la massima del giorno, perché i karimojong hanno un aforisma per ogni occasione.
E li saluto così, condividendo un pranzo, un ballo, un tempo. Quello che ci ha reso partecipi di qualcosa di speciale.
Alakara nooi, guys. Vi terrò sempre nel mio cuore.
ciao franca-19

ciao franca-24
Ringrazio Fabio per le foto, grazie di cuore.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s