Ancora

Spio dalla mia finestra la mia ultima luna piena, sicura che ogni volta che si leverà sopra la mia testa, ovunque sarò, il mio cuore giungerà Iriiri, dove ho ammirato quella più bella.

Sale sopra le fronde degli alberi.

Annuso l’aria di luna, che sa di autunno e foglie secche appoggiate a terra come onde su una superficie troppo calma per ospitarle.

Ascolto la musica lunare, che porta il canto di grilli e voci di esseri umani, stonate rispetto alla perfezione del suo cerchio che racchiude il riflesso della stella più grande.

Bella questa luna piena, bello essere qui, ancora.

Ancora. Ancora.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s